Who's Online
0 registered (), 85 Guests and 2 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Newest Members
Gabriella, joaquinkirkw, micia, The Icon, HyperPiz
5791 Registered Users
Shout Box

Top Posters
Lone Land 5729
Stefano Laberio 4861
marko 3593
Administrator 2328
Alfredo Crivelli - Milano 1886
Top Posters (30 Days)
Forum Stats
5791 Members
58 Forums
7425 Topics
88965 Posts

Max Online: 487 @ 01/23/20 01:05 PM
Today's Birthdays
No Birthdays
Featured Member
Registered: 12/18/06
Posts: 4
(Views)Popular Topics
Crisi in Libia 3307691
Pneumatici cerchi etc 2127627
Complimenti per il nuovo locale! 1541639
garmin Montana 1400304
censimento relitti aerei 1270252
Altri accessori 1208126
toyota hzj78 1099405
ricerca compagni di viaggio 1051960
Argentina, Cile, Bolivia 987477
Cartografia Egitto-Sudan leggendo Almasy 933475
Menu Sito
April
Su M Tu W Th F Sa
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30
Sahara.it last posts
Page 8 of 19 < 1 2 ... 6 7 8 9 10 ... 18 19 >
Topic Options
#120855 - 01/09/14 12:41 PM Re: Situazione Algeria: si può andare? [Re: samburu]
Enrico Manfredini Offline
Senior

Registered: 01/16/02
Posts: 967
Loc: Modena
Si Alberto
Glauco in realtà ha messo uno zero in piu nelle sue cifre ....
forse non mi sono spiegato ma la scorta è solo sull'asfalto e io me ne sono andato nel deserto un po prima tutto qui .
Lo rifarei domani se mi capitasse la stessa situazione .
Non vedo rischi particolari in Algeria non superiori a quelli della Tunisia o della Mauritania
_________________________
enrico

Top
#120857 - 01/09/14 02:58 PM Re: Situazione Algeria: si può andare? [Re: Enrico Manfredini]
gla Offline
Senior

Registered: 12/19/01
Posts: 1579
" La guerra d’Algeria costituì una tragedia, sia per il grande numero di morti (300.000 circa)..." http://www.storico.org/Un%20dopoguerra%20tormentato/guerra_algeria.html

"Poi arrivano gli anni della guerra civile che ha insanguinato l’Algeria tra il 1991 e il 2000 e che provocheranno complessivamente 150.000 morti. Gente sgozzata, decapitata, giovani donne violentate, intellettuali eliminati fisicamente, torturati o costretti all’esilio."
http://www.linkiesta.it/algeri-sabato-alla-vigilia-della-battaglia
Quindi almeno 450.000 sino al 2000,e poi non si sa... ma basta leggere qua e là per rendersi conto di centinaia di ammazzati dai terroristi/integralisti/nonsisachi all'anno ... come sempre sono stato troppo ottimista....


Edited by gla (01/09/14 03:06 PM)
_________________________
Help! I need somebody...
Help! not just anybody...
Help! you know I need someone, help!!!

Top
#120861 - 01/09/14 09:23 PM Re: Situazione Algeria: si può andare? [Re: Giuliana Fea]
raskebir Offline
Senior

Registered: 12/29/02
Posts: 1414
Loc: Piemonte
Inizialmente inviato da: Giuliana Fea

..queste scorte potevano servire anni fa quando si trattava di banditismo sporadico che si approfittava dei malcapitati che incontrava casualmente....
...si rischiava che ti venisse rapinato il denaro o nella peggiore delle ipotesi l 'auto. Le persone venivano rispettate. Ora si tratta di gruppi organizzati, armati e mossi da odio e fanatismo.


Concordo pienamente con le considerazioni di Giuliana, le scorte fatte in un certo modo, che potevano essere giustificate anni fa, ora in questa nuova situazione legata all'ìntegralismo islamico sono assolutamente inutili, forse anche controproducenti.
_________________________
raskebir
L.R.Def 90 200 TDI "Jamais Contente"
L.R.Def 110 Puma "Desert Queen"
Toy L.C.125 Autom.

Top
#120863 - 01/10/14 02:59 AM Re: Situazione Algeria: si può andare? [Re: raskebir]
Alexis Offline
Member

Registered: 09/20/09
Posts: 63
Mi permetto qualche rapida considerazione.

Le scorte militari come protezione dall'azione dei terroristi sono inutili. Il sito di In Amenas era protetto (e non solo dall'esercito), ma questo non ha impedito ai terroristi di agire. E comunque concordo con Enrico. L'Algeria non presenta attualmente rischi maggiori che gli altri paesi vicini.

La storia delle scorte è solo un sintomo dell'aumento dell'inefficienza burocratica di uno stato (l'Algeria) terrorizzato da se stesso e dalla prospettiva di diventare un paese normale. Molto probabilmente sono anche la conseguenza di lotte interne al regime stesso. Prima di partire per questo viaggio avevo anche preso in esame l'ipotesi di andare il 28/12 ad Algeri per assistere al matrimonio tradizionale di un collega. Non era possibile farlo con i miei mezzi. Per andare da Tunisi ad Algeri con la mia auto avevo bisogno di "una guida" (come une volta in Libya per andare da Tripoli a Bengazi). Cose da pazzi!

Il turismo per l'Algeria è sicuramente una voce marginale per il bilancio dello stato. Ma la politica di uno stato verso chi lo visita denota il suo livello di civiltà (dello stato non dei suoi cittadini). Dispiace constatare che in 25 anni (da quanto ho cominciato a visitare l'Algeria per diletto o per lavoro) le cose sono solo peggiorate.

Top
#120864 - 01/10/14 08:43 AM Re: Situazione Algeria: si può andare? [Re: loziorso]
loziorso Offline
Senior

Registered: 08/18/09
Posts: 428
Loc: Foresta dei Fossili di Genova
Inizialmente inviato da: loziorso
a me sembrerebbe che la zona sta ridiventando molto calda molti giornali fracesi hanno messo in prima pagina l'inizio di una nuova grande offensiva contro i terroristi nella zona di confine tra algera e mali con un enorme dispiegamento di forze senza precedenti onu francesi e africani (ciadiani e soci) di nuovo uniti

http://www.liberation.fr/monde/2013/10/24/vaste-operation-contre-les-jihadistes-au-mali_942130

http://tempsreel.nouvelobs.com/guerre-au...jihadistes.html

http://actu.orange.fr/une/mali-operation...fp_2633692.html

anche perche vorranno vendicare la morte di due soldati canadesi dell'onu nell'ultimo attacco salafita a gao

e se quelli attaccano in massa... i terroristi faranno come prima e... si ritireranno e si rinasconderanno oltre confine in algeria
di conseguenza l'algeria cerchera di rendere impermeabili tutte le zone di confine aumentanto la militarizzazione.
risultato un'altra carneficina e
niente sabbiature per i 4x4 europei


ad oggi al confine tra mali niger e algeria ci sono 15.000 soldati NU, africani, tciad ,tedeschi, olandesi,canadesi ecc. ecc. e i cazzutissimi francesi rambizzati
e si dice alcune migliaia di contractor i moderni soldati di ventura
il giorno di natale hanno seccato 20 persone
i francesi dicono che c'è la guerra asimmetrica, cioè i tipi scendono giu dai nascondigli in algeria e attaccano con mortai e kapikazz suicidi e poi ri scappano in algeria. sui confini girano i droni furbi presi a leasin dagli americani
(chissa se gli fanno il tagliando in america o in africa)
che attaccano le colonne di auto sospette, ne hanno gia fulminate una trentina, due pero erano commercianti, ma si sono comunque scusati per il disguido con le vedove
per questo piccolo inconveniente le auto militari sono state dotate di transponder
l'algeria non è un posto pacifico
come non lo sono le montagne vicino a kasserine tunisia
dove l'artiglieria pesante e gli elicotteri bombardano tutti i giorni
bisognerà farsene una ragione

P.S.
l'algeria prima lo aveva negato poi ad agosto 2013 ha concesso il permesso di sorvolo ai francesi e agli americani e sta facendo le prove con i "suoi" droni fatti in casa ne sono gia caduti tre ma dice che lo sviluppo è a buon punto =0)


Edited by loziorso (01/10/14 11:25 AM)
_________________________
Saluti da Giancarlo www.Loziorso.TK

Top
#120865 - 01/10/14 09:07 AM Re: Situazione Algeria: si può andare? [Re: loziorso]
Lone Land Offline


Senior

Registered: 12/16/01
Posts: 5729
Loc: Italia
accipicchia loziorso...
certo che qualche virgola potevi anche mettercela...
_________________________
Lone Land
(the Lone Rover)

Top
#120867 - 01/10/14 10:53 AM Re: Situazione Algeria: si può andare? [Re: Lone Land]
loziorso Offline
Senior

Registered: 08/18/09
Posts: 428
Loc: Foresta dei Fossili di Genova
@ Lone Land
hai ragione ora l'ho un po aggiustato ne ho messo una manciata qua e là ^_^
_________________________
Saluti da Giancarlo www.Loziorso.TK

Top
#120869 - 01/10/14 12:06 PM Re: Situazione Algeria: si può andare? [Re: Lone Land]
Enrico Manfredini Offline
Senior

Registered: 01/16/02
Posts: 967
Loc: Modena
Mah l'analisi dello ziorso mi pare un po approssimativa ...non me ne volere, ma se i terroristi vanno a fare "la spesa " in Algeria allora sono di ensar el din e tutto torna ....diversamente mi pare improbabile.
i francesi non se ne andranno dal Mali pena la fine dei tuareg ....
Quanto alle parole di Alexis le condivido totalmente .
vorrei anche aggiungere tra l'altro un episodio : a Illizi ci aspettava la TV di Stato .
Ci ha ripreso mentre sfilavano in convoglio .
Dopo sono venuti da me (non so perchè proprio io) chiedendomi una intervista.
Ho accettato ma l'intervista non andrà mai in onda in quanto ho spiegato tutte le mie ragioni sul convoglio ecc e loro hanno spento subito le telecamere (questo a dimostrazione della "democraticità" delle autorità algerine TV compresa )
Pur ricordando che è dal 1987 che vado li e ho fatto oltre 40 viaggi a dimostrazione del mio amore per il deserto e del popolo algerino da cui ne è scaturito il mio lavoro
_________________________
enrico

Top
#120870 - 01/10/14 03:55 PM Re: Situazione Algeria: si può andare? [Re: tanbruk]
PSQT Offline
Senior

Registered: 12/20/01
Posts: 713
Loc: INSUBRIA
Condivido in toto Enrico.
Purtroppo con i "se" e con i "ma" non si va da nessuna parte.
Il perché siamo arrivati a questo punto nel Maghreb arriva (a mio modesto avviso) da molto lontano.
Io non so come sarebbe stata l'evoluzione socio/culturale/politica dei paesi nordafricani e del sahel, senza l'intervento "coloniale" dei vari francesi, spagnoli, portoghesi e (?!?!?) italiani.
So (almeno, credo di sapere...) che dopo il colonialismo "puro", quindi dai processi di indipendenza in poi, chi ha comandato n quei paesi è stato SEMPRE un rappresentante degli interessi degli ex-colonialisti.
Ne consegue che nulla è cambiato (sopratutto dal punto di vista economico); men che meno sull'autodeterminazione.
Basta guardare la 653 e osservare dove e come sono stati tracciati i confini (su quali basi??? boh...).
I tuareg sono solo la punta dell'iceberg. Moltissime etnie vendono "assimilate" in paesi in cui si mescolano lingue, tribù, usi e costumi diversissimi tra loro.
Com'è possibile la convivenza civile in posti dove, oltre ai succitati problemi, manca il pur minimo accenno di democrazia?
Aggiungo che l'overdose di "informazioni" che arriva (per di più distorta) dalle tv, da internet, e così via.... non fa altro che accentuare la frustrazione di milioni di persone.
Come biasimare chi, non sapendo più che pesci pigliare, si getta a piè pari nelle grinfie del primo ciarlatano che promette loro paradisiache vergini (o soldi per sè e famiglia)???
Se pensiamo che da 20 anni a questa parte, una cosa del genere è capitata pure a noi.....(ogni riferimento al ventennio di B è puramente.....VOLUTO).
Il nostro modo di viaggiare DEVE cambiare. Non so come.
So solamente che o ci si adegua (rischi, calcoli, appecoronamenti vari ecc.) oppure......si sta a casa.

Top
#120871 - 01/10/14 06:42 PM Re: Situazione Algeria: si può andare? [Re: PSQT]
raskebir Offline
Senior

Registered: 12/29/02
Posts: 1414
Loc: Piemonte
Vista la situazione, per quanto mi riguarda, a malincuore, dopo decine di viaggi in africa, si sta a casa.....
Di paesi ormai impraticabili, come Libia ed Egitto, conservo ricordi indimenticabili, ed un pò mi consolo considerando che in fondo ho avuto la fortuna di averli potuti girare in lungo e in largo.
L'unica alternativa sembrerebbe essere il Sudamerica, vedo paesaggi meravigliosi nei servizi sulla Dakar attualmente in corso, ma l'impegno di tempo, di pecunia e logistico, confronto ai consueti viaggi nordafricani, appare assai più pesante.
_________________________
raskebir
L.R.Def 90 200 TDI "Jamais Contente"
L.R.Def 110 Puma "Desert Queen"
Toy L.C.125 Autom.

Top
Page 8 of 19 < 1 2 ... 6 7 8 9 10 ... 18 19 >