Who's Online
0 registered (), 66 Guests and 2 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Newest Members
maat, griffinbrook, Robert Maure, 1972, Alessio P.
5744 Registered Users
Shout Box

Top Posters
Lone Land 5729
Stefano Laberio 4841
marko 3569
Administrator 2327
Alfredo Crivelli - Milano 1868
Top Posters (30 Days)
maat 1
Forum Stats
5744 Members
58 Forums
7396 Topics
88822 Posts

Max Online: 487 @ 01/23/20 01:05 PM
Today's Birthdays
No Birthdays
Featured Member
Registered: 12/05/09
Posts: 5
(Views)Popular Topics
Crisi in Libia 1722970
Pneumatici cerchi etc 1280022
censimento relitti aerei 774074
Altri accessori 738328
ricerca compagni di viaggio 677834
garmin Montana 610901
toyota hzj78 586273
Argentina, Cile, Bolivia 525914
Complimenti per il nuovo locale! 524454
Cartografia Egitto-Sudan leggendo Almasy 404241
Menu Sito
April
Su M Tu W Th F Sa
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Sahara.it last posts
Topic Options
#22853 - 11/07/04 09:12 PM costa d'avorio paura
indianlopa Offline
Member

Registered: 03/13/02
Posts: 147
Loc: camaiore/tilburg
stasera sull'onda delle notizie al tg ho telefonato ad una cara amica di yamoussoukro , francoise costantini .mi ha fatto preoccupare e non poco anche se lei e tutta la famiglia mi sono sembrati fiduciosi , la situazione x ora a detta sua è altamente sconsigliabile ai normali visitatori. sempre a detta sua se si esclude abdjan la situazione sembra più calma, comunque il paese è diviso in due a nord gli antigovernativi islamici ma non ancora integralisti e il sud governativo .non si capisce la francia perche appoggi gli islamici .
_________________________
imagino ergo sum
nulla tenaci invia est via
lapo fiorenza

Top
#22854 - 04/03/05 01:49 AM Re: costa d'avorio paura
alberto.xl600r Offline
Junior Member

Registered: 09/22/04
Posts: 17
Loc: como
ritorno ora da un viaggio in Ghana con la mia vecchia xl600r.
Non amo affatto generalizzare sulle situazioni,vorrei solo invitare coloro che hanno intenzione di recarsi in queste zone a prendere seriamente in considerazione l'eventualità di subire furti (o peggio)dato lo strano clima di tensione che si respira in tutta questa area.Personalmente , oltre ad aver avuto svariati problemi di ogni genere con alcuni elementi poco raccomandabili , ho assistito anche a parecchie situazioni di pericolo per altre persone ,bianche e non. Tutto questo in Accra . Certo che le grandi città sono + pericolose ,ma il Ghana doveva essere il posto più sicuro della costa a detta di molti "esperti".Effettivamente , di brave persone ne ho incontrate tante .Però circolano anche tanti elementi pericolosi.Parlo di gente che non ti chiede "perfavore" quando cerca di arraffare la roba che hai addosso o in mano , tanto per capirci. Che siano Ghanesi Nigeriani o altro non lo so , comunque ,non si fermano certo a darti i loro dati quando stanno lavorando .Io comunque sono stato molto fortunato perchè sono riuscito a vendere la moto e fuggire con il primo aereo.Naturalmente con il permessino speciale della nostra ambasciata italiana di cui purtroppo ho avuto bisogno. Scusatemi se vi sembro esagerato .
Spero di essere solo un caso limite.
ciao
_________________________
ALBERTO

Top
#22855 - 04/03/05 11:20 AM Re: costa d'avorio paura
Ennio Offline
Junior Member

Registered: 03/25/05
Posts: 15
Loc: parma
Caro XL,
sono stato due volte in Ghana e ho amici che vivono laggiù, in particolar mdo un ragazzo di Cape Coast con cui ci sentiamo regolarmente (mi ha fatto gli auguri per la pasqua). Lui mi dice che i problemi sono legati all'aumento del prezzo della benzina che sta condizionando tutte le attività locali, con l'aumento dei prezzi di tutti i generi di consumo e del malcontento della popolazione (ci sono state manifestazioni ad Accra, comunque senza morti o feriti). Tutto qua. Dal tuo messaggio, invece, la situazione è molto peggiore, visto che sei dovuto scappare col primo aereo. Per questo ti chiedo di spiegarmi meglio chi erano i personaggi poco raccomandabili, in che occasione li hai "incontrati" e quale clima di tensione c'è nell'aria
ciao e grazie
Ennio
ps
puoi rispondermi anche in privato, se ti va

Top
#22856 - 04/03/05 12:41 PM Re: costa d'avorio paura
Lone Land Offline


Senior

Registered: 12/16/01
Posts: 5729
Loc: Italia
Quote:
Messaggio inizialmente inserito da Ennio:
Dal tuo messaggio, invece, la situazione è molto peggiore, visto che sei dovuto scappare col primo aereo. Per questo ti chiedo di spiegarmi meglio chi erano i personaggi poco raccomandabili, in che occasione li hai "incontrati" e quale clima di tensione c'è nell'aria
ciao e grazie
Ennio
ps
puoi rispondermi anche in privato, se ti va

Il problema è di sicuro interesse per tutta la comunità di Sahara.it, se non ci sono fatti personali che preferisci non divulgare, sarebbe molto gradita una risposta "pubblica".
grazie \:\)
_________________________
Lone Land
(the Lone Rover)

Top
#22857 - 04/03/05 03:19 PM Re: costa d'avorio paura
alberto.xl600r Offline
Junior Member

Registered: 09/22/04
Posts: 17
Loc: como
Mi scuso con i lettori se non sono stato un po' generico. Non voglio creare allarmismi naturalmente. Il fatto è che ,secondo me ,affrontare un viaggio in quei paesi comporta un rischio superiore a quello che si puo' pensare rispetto a tutte le zone sahariane . Diciamo così ,Io ci sono andato io moto da solo , attraversando il Marocco ,la Mauritania , il Mali ,il Burkina, senza avere il benchè minimo problema ! In Ghana , in circa 20 giorni , ho avuto problemi per 3 volte . Tutti fatti legati a piccola criminalità "quotidiana" ,certo , ma ad esempio senza parlare del mio caso specifico ,ho visto più volte tentativi di furto o addirittura di aggressione ,in strada e anche in spiaggia . A Labadi Beach (spiaggia rinomata di Accra ) non puoi lasciare la maglietta sul tavolino per fare il bagno perche' quando esci non la trovi +.Ho visto arraffare il telefonino alle persone in auto che parlano disinvoltamente con il finestrino abbassato.
Qualcuno ti segue insistentemente a piedi fino a che non reagisci. Purtroppo nel mio caso questo tipo non era solo.Se sei in coda al semaforo con la moto e sei incastrato tra le auto rappresenti un bocconcino prelibato per parecchia gente , perchè loro tirano finchè non strappano oppure arrivano da dietro (a piedi ) e tagliano la cintura del marsupio....Se lasci cadere la moto contro le altre macchine per rincorrerli poi va a finire anche peggio. I tentativi di agganciare gente nei centri internet, con la solita truffa della cassa piena di dollari da ritirare a nome loro non si contano.Di certo posso affermare questo , la pelle bianca per molti è sinonimo di "soldi"...Tanti soldi!!! Su questo non ci sono dubbi, e per qualcuno i principi di rispetto delle persone hanno un valore un po' limitato ecco tutto.Io sono entrato Ghana 2 giorni prima che aumentassero il prezzo della benzina addirittura del 50%.Un Euro vale circa 11500 Cedis. Il primo giorno un litro di benz . costava 4444 Ced. .L'aumento ha portato il prezzo in un colpo solo a 6666 Cedis . Forse questo fatto ha influito molto sulla tranquillità di un luogo che a mio parere aveva già parecchi problemi per quanto riguarda la sicurezza pubblica. La tendenza è quella di buttare la responsabilità di questi avvenimenti su stranieri venuti dalla Nigeria o dalla Liberia . Dev'esserci una certa rivalità .... ma sono certo che se vai in Liberia e chiedi informazioni sui ghanesi ti diranno che sono dei briganti e truffatori . E lo stesso per quanto riguarda la Nigeria .Mi inchino davanti alla vostra pazienza. Buona domenica.
_________________________
ALBERTO

Top
#22858 - 04/06/05 12:46 PM Re: costa d'avorio paura
Ennio Offline
Junior Member

Registered: 03/25/05
Posts: 15
Loc: parma
Grazie Alberto per la risposta. Da quello che mi scrivi tu si tratta di spiacevolissimi episodi di piccola criminalità, che nascono e prosperano a tutte le latitudini quando c'è miseria e sottosviluppo (mi hanno scassinato la serratura del posto di guida nel sud della Francia mentre andavo in marocco; ricordo le immagini dei ragazzini a Bari mentre rubavano in scooter le borse dalle macchine dei turisti tedeschi in attesa dell'imbarco per la Grecia) per giunta contapposti a una classe dirigente/imprenditoriale che si sta facendo ricca e che gode dei frutti saporiti della globalizzazione. Sono contento che non si tratti di un altro focolaio di instabilità politico/economica acceso in Africa. Gli esempi di queste tensioni sono già tanti e i risultati sfociano spesso in conflitti sanguinosi.
Comunque massima solidarietà con te: ritengo tuttora il Ghana uno dei paesi più sicuri dell'area, ma questi campanelli d'allarme ci devono indurre a una riflessione profonda su come le politiche economiche globalizzate (aumento del petrolio, crollo dei prezzi del cacao, disastrosa gestione post coloniale) possano spingere le frange più povere della popolazione a vivere di espedienti a spese dei più ricchi (obrony=bianchi)
ciao
Ennio

Top

Moderator:  Administrator