Who's Online
0 registered (), 58 Guests and 1 Spider online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Newest Members
maat, griffinbrook, Robert Maure, 1972, Alessio P.
5744 Registered Users
Shout Box

Top Posters
Lone Land 5729
Stefano Laberio 4841
marko 3569
Administrator 2327
Alfredo Crivelli - Milano 1869
Top Posters (30 Days)
Alfredo Crivelli - Milano 1
Forum Stats
5744 Members
58 Forums
7397 Topics
88823 Posts

Max Online: 487 @ 01/23/20 01:05 PM
Today's Birthdays
bjdemolition
Featured Member
Registered: 03/29/03
Posts: 0
(Views)Popular Topics
Crisi in Libia 1728923
Pneumatici cerchi etc 1288063
censimento relitti aerei 777706
Altri accessori 742918
ricerca compagni di viaggio 682353
garmin Montana 615635
toyota hzj78 591410
Argentina, Cile, Bolivia 529965
Complimenti per il nuovo locale! 528674
Cartografia Egitto-Sudan leggendo Almasy 407871
Menu Sito
April
Su M Tu W Th F Sa
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Sahara.it last posts
Topic Options
#26092 - 10/25/06 12:41 PM iniettori 80
AndreaPE Offline
Senior

Registered: 01/29/02
Posts: 1081
Loc: pescara
chi di voi ha già avuto necessità di cambiare o revisionare gli iniettori della 80? di solito vengono sostituiti integrallmente o quello che si cambia è solo la parte interna ? (che non so come si chiama...) So che li fa la DENSO.... su ebay un tedesco li vende. sono tentato di prenderne uno per vedere com'è....

Top
#26093 - 10/25/06 04:55 PM Re: iniettori 80
Planberto Offline
Senior

Registered: 04/04/02
Posts: 307
Loc: Campogalliano
Quando ho avuto questa necessità il meccanico ha acquistato alla toyota la parte interna degli iniettori e l'ha sostituita.
_________________________
Roberto Plances

Top
#26094 - 10/25/06 11:34 PM Re: iniettori 80
jeppo Offline
Member

Registered: 07/24/03
Posts: 88
Loc: Vergiate(VA)
Se conosci un bravo pompista,è sufficiente cambiare le molle di tenuta all'interno del corpo iniettore,e se non ricordo male, anche la spina posta all'uscita del polverizzatore, una bella pulita e gli iniettori sono come nuovi,con una spesa veramente irrisoria,salvo altre anomalie,
penso che dopo ciò potrai finalmente verificare come si comporta l'intercooler che hai montato,

(COMPLIMENTI x L'OPERA davvero grande, non ho ancora avuto il tempo di leggere tutto, ma lo farò)

se invece vai alla Toyota, sicuramente ti dicono che è meglio cambiare gli iniettori lasciare la macchina ecc. ecc.ottenendo lo stesso risultato,ma con un conto finale diverso.

Tieni presente che la pompa e gli iniettori Nippodenso, hanno la maggior parte delle componenti Bosch, quindi di facile reperibilità, una volta il magazzino ricambi Nippodenso era a Padova,se trovo l'indirizzo te lo mando, in passato mi avevano chiesto esattamente la metà x gli iniettori ORIGINALI rispetto a Toyota, poi invece è bastato fare quello che ho già detto sopra.

C'e anche un'azienda in provincia di Bari che revisiona Bosch e Nippodenso e che dispone anche di ricambi, ritira e spedisce in tutt'Italia,non dovrebbe essere difficile da trovare in internet, valuta tutto e facci sapere.
_________________________
Saluti Jeppo

Top
#26095 - 10/26/06 08:37 AM Re: iniettori 80
AndreaPE Offline
Senior

Registered: 01/29/02
Posts: 1081
Loc: pescara
un bravo pompista per mia fortuna lo conosco ed è uno dei più rinomati meccanici di fuoristrada d'abruzzo. La cosa che tu mi dici della sostituzione delle molle me la segno e lui sicuramente saprà di cosa parli. mi preme però farti presente che sto parlando degli iniettori del modello 24 valvole. Se ho ben interpretato alcuni scritti di un forum francese, pare che sugli iniettori del 24V non sia possibile effettuare una revisione ma che sia preferibile cambiarli quasi integralmente. Di contro su Ebay, ieri, ho comprato un kit, uno solo per provarlo,di revisione dell'iniettore del 24V. Insomma, non ci sto capendo molto. Penso che la soluzione finale possa essere quella di smontarne uno dalla macchina e vedere se sia o meno revisionabile.
Grazie degli apprezzamenti per il lavoretto dell'intercooler. Proprio in questo fine settimana mi vedrò con il pompista di cui sopra per effettuare eventuali ottimizzazioni alla iniezione e alla pressione turbina. Non ho intenzione di esasperare le prestazioni. Già così sono felice di aver limato il buco di erogazione preesistente. Ho trovato, tramite un amico, una officina con banco prova per 4wd ad Ancona. Appena ho modo vi aggiorno.
grazie ancora.

[ 26 Ottobre 2006: Messaggio editato da: AndreaPE ]

Top
#26096 - 10/26/06 01:44 PM Re: iniettori 80
jeppo Offline
Member

Registered: 07/24/03
Posts: 88
Loc: Vergiate(VA)
Ciao,grossomodo presumo che il meccanismo sia lo stesso,
io qualche anno fa avevo fatto fare il lavoro su un 80 12V, che acquistato usato mi ha dato un sacco di problemi, ed è su questo che ho fatto fare il lavoro di revisione iniettori e pompa,non so se vi è una differenza tra gli iniettori del 12V e 24V a parte la diversa taratura,certo non è da escludere che mamma toyota abbia montato iniettori del tipo usa e getta,(spero di no) comunque se non ricordo male parlando di vecchie lire costavano 75000 lire cadauno (iniettore nuovo) alla Nippodenso di Padova, e 150.000 lire in Toyota,oggi non so, magari qualcuno più competente è in grado di dirti cosa è meglio fare se nuovi, o se come dici esiste il kit che non costi come i nuovi.
Per quel che riguarda l'intercooler, anch'io sono dell'idea di non esasperare il motore, visto che sei già riuscito ad ottenere un aumento del tiro ai bassi, ed un aumento di coppia, cercherei di ottimizzare la pompa alla nuova situazione, e che sono certo che otterrai anche una riduzione dei consumi pur avendo dei cavalli in più.

Qui sotto c'è il link di di quella ditta di Bari o provincia che avevo citato in precedenza, quella di Padova non sono riuscito a trovarla.
http://www.dieselevante.com/iniettrori_polverizzatori.htm
_________________________
Saluti Jeppo

Top
#26097 - 10/27/06 11:17 PM Re: iniettori 80
barcana2 Offline
Member

Registered: 07/06/06
Posts: 80
Loc: Bologna
Ciao Andrea, e a tutti i partecipanti.
La mia auto si trova in questo momento 'scoperchiata' proprio per l'intervento agli iniettori (li sostituisco prima della realizzazione dell' IC)
Anche sul 24v, volendo si può intervenire sugli iniett. limitatamente a diversi livelli. I miei sono stati definiti 'prostatici', in sostanza si facevano la pipì sui piedi......
Pertanto si è ritenuto di sostituirli in toto (173000km, mai toccati)
Ma, vista l'incidenza della mano d'opera, il costo dei 6 pezzi Denso è rientrato in un equilibrio ragionevole. 648€ con IVA.
Già che sono lì..... revisiono anche la turbina che ha masticato un bel po' di sabbia poi apro le musiche per l'interccoler.
Devi sapere che sono sottoposto ad una pressione asfissiante da parte dei compagni '80isti, Vogliono convincermi che la massa posta sotto al cofano sia una boiata.
Il preparatore, che ne ha fatti altri su differenti auto, sostiene invece la 'nostra' (posso dirlo?) formula con la variante ventola sempre accesa con carter che porti l'aria transitata per l'IC di fianco al motore.
Altra piccola aggiunta, non nuocerebbero una/due griglie di sfiato sul cofano lateralmente alla presa d'aria dell'IC.
Quest'ultima, convogliando aria sulla massa che la assorbe alla velocità della ventola, dovrebbe avere una bocca verso il parabrezza per smaltire l'aria inerziale eventualmente in eccesso. Evitando turbolenze.
Una serie di considerazioni un po' stancanti.....
Tra quindici giorni sono sul Grand'Erg orientale. Quando torno riprendo la matassa da dove l'avevo lasciata.

Top
#26098 - 10/28/06 01:36 AM Re: iniettori 80
cortomaltese Offline
Senior

Registered: 09/15/04
Posts: 246
Loc: firenze
Ciao AndreaPe,la tua dissertazione sull'IC è davvero impressionante...la tua passione vale davvero una lode.
In effetti gli iniettori del'1HD-T(12 valvole)differiscono da quelli del'1HD-FT,infatti i primi sono costituiti dall'assemblaggio di 12 pezzi che vedono un'unica molla di pressione con una guida che ha sede in un distanziatore che pilota il perno aghiforme inserito nel supporto dotato degli ugelli che producono lo spray di gasolio.
Per valutare la buona efficenza dell'iniettore c'è da fare una semplice prova:
-lavare l'iniett.in gasolio pulito
-non toccate la superfice del perno aghiforme con le dita,tenendolo solo per l'estremita' superiore
-ruotare di circa 60° il corpo dell'iniett. ed estrarre l'ago circa un terzo della sua lunghezza
-lasciate l'ago,e questo dovra' tornare liberamente nella sua sede in posizione iniziale con il suo stesso peso.
Se ripetendo questa manovra l'ago non dovesse tornare liberamente nella sua posizione originale l'iniettore è da cambiare.
Il pompista fa in genere 2 test mettendo in pressione sul banco gli iniett. il primo sara' il test di tenuta(gli iniett.non devono"farsi la pippi sui piedi"come dice Barcana2,quindi non devono gocciolare.
Il secondo test è quello della qualita' dello spray che deve essere uniforme.
Tornando agli iniettori del 24 valv.,questi hanno in piu'a livello del corpo di supporto dell'iniett. una seconda molla di taratura pressione con uno spessore di regolazione,anche questi spessori che nel 12 valv.sono 2 e nel 24 sono tre,sono critici e vanno regolarmente sostituiti dopo un certo turn over del motore.
Cmq dato l'alto prezzo di questi importantissimi componenti sapere che si devono fare alcune semplici prove per verificarne la bonta' o l'inefficienza dovrebbe mettere in guardia i pompisti che vogliono fare dell'overtreatment.... \:D
Saluti
_________________________
alex
FRGS

Top
#26099 - 10/28/06 01:57 AM Re: iniettori 80
Shandy Offline
Member

Registered: 09/04/02
Posts: 102
Loc: Treviso
Confermo che quattro anni fa gli stessi iniettori acquistati alla toyota costavano il doppio rispetto alla nippodenso

Top

Moderator:  Lone Land