Sahara.it

Sahara.it

il sito dedicato al sahara, alle sue genti ed ai suoi viaggiatori

Sud America

Deserto Andino By Gaetano Passigato

– Posted in: Resoconti di viaggio, Sud America

“I giorni trascorrevano tutti uguali, in un’arsura infinita, un paesaggio spoglio di terra brulla e pietra dura che odorava di bruciato e di cenere di spino, dipinto con colori accesi dalla mano di Dio” (da “Ines dell’anima mia” di Isabel Allende)
Il romanzo della Allende parla della “conquista” del Cile e della traversata del deserto di Atacama, ma questa descrizione si può estendere a tutto il territorio che, dalla costa cilena, attraversa le Ande e si spinge per centinaia di chilometri fino alle “quebradas” e ai
vigneti dell’Argentina. Territori arsi e difficili, dove la mancanza d’acqua, l’altitudine e la tenacia degli indigeni hanno messo a dura prova gli invasori spagnoli.

Transamazzonica: Dalle Ande alle dune del Nord Est del Brasile attraverso l’Amazzonia

– Posted in: Resoconti di viaggio, Sud America

Un sogno nel cassetto da anni: un viaggio in Brasile in moto nelle sue parti più selvagge, l'Amazzonia ed il Nord Est.
Sono passati più di dieci anni da quando sono circolate le prime foto dei Lençóis Maranhenses, con le loro dune e lagune spettacolari.
Da allora in poi, piano piano, ho accumulato informazioni e sognato un itinerario da percorrere in moto.

Cile Bolivia da Atacama ai Salari Andini By Luciano Pieri

– Posted in: Resoconti di viaggio, Sud America

Deserto di Atacama, nome intrigante, lontano, misterioso, ricco di suggestioni, non chiaramente localizzabile a memoria senza sottomano una carta dove poterlo rintracciare. Uno dei deserti più aridi del mondo, situato in mezzo ad una corona di vulcani attivi che lo isola da tutte le formazioni nuvolose create dalla corrente fredda di Humboldt. Si dice che per quattrocento anni non vi sia caduta una goccia d'acqua. Nonostante questo, alcune piccole lagune di acqua molto salmastra, in particolare la Laguna Chaxa, affiorano puzzolenti, con un odore acre che prende la gola.

Patagonia: da Buenos Aires a Ushuaia via terra di Gaetano Passigato

– Posted in: Resoconti di viaggio, Sud America

Se cercate un'alternativa all'Africa e avete abbastanza tempo nel periodo autunno-inverno (possibilmente lontano dalla vacanze di massa) provate la Patagonia. In questo report trovate un po' di informazioni sulla nostra esperienza. E' un viaggio raccomandabile, anche se farete fatica a trovare la Patagonia romantica di Chatwin e di Coloane: molte strade sono ormai asfaltate e il turismo di massa ha raggiunto i luoghi più spettacolari.

Alla conquista della terra dei Nandu’ By Barbara Werner

– Posted in: Resoconti di viaggio, Sud America

Essendo il nostro viaggio di nozze, volevamo organizzare qualche cosa di speciale; soprattutto, visto che di solito i nostri viaggi in moto vanno dai sei ai settemila chilometri di percorrenza, e questo sarebbe dovuto durarne almeno diecimila, bisognava scegliere quindi una meta degna.
Il lago Bajkal, nel bel mezzo della Russia, fa al caso nostro, ma solo dopo dieci giorni dall'idea il nostro gruppo si era già ammutinato, dicendo che l'organizzazione è troppo complicata e costosa.
Così abbiamo pensato che la miglior cosa da fare, come al solito, è partire da soli: TEAM GIALLO ALLA RISCOSSA!!!
Pomeriggi in contemplazione del mappamondo... non è facile trovare un altro posto abbastanza grande, ma finalmente l'illuminazione: il Sud America. Si, si, ci sembra abbastanza fuori mano da considerarlo esotico.
Una volta fatta la cassa e spedita con i pochi bagagli e le moto, non ci resta che attendere la partenza e studiare il percorso.