Sahara.it

Sahara.it

il sito dedicato al sahara, alle sue genti ed ai suoi viaggiatori

botswana

Transafrica: il ritorno attraverso Sud Africa,Botswana,Zimbawe e Zambia By Gian Casati

– Posted in: Africa, Africa Australe, Resoconti di viaggio

By Gian Casati Originally Posted Friday, June 10, 2011 Riassunto delle puntate precedenti: nell'ottobre del 2007 siamo partiti dall'Italia ed a tappe piu' o meno annuali abbiamo attraversato Tunisia, Libia, Egitto, Sudan, Etiopia, Kenya, Tanzania, Mozambico, Malawi, Zambia, Botswana, Namibia, Sud Africa Partecipanti: Gian Casati, Rosalba Basile e Carlo Mazzari Mezzo: la vecchia signora ovvero [...]

Transafrica Tunisi -Cape Town Attraverso Tunisia – Libia – Egitto – Sudan – Etiopia – Kenya – Tanzania – Zambia – Zimbabwe – Botswana – Namibia -Sudafrica By Fabrizio e Sabrina

– Posted in: Africa, Africa Australe, Africa Centrale, Africa Est, Nord Africa, Resoconti di viaggio

Come iniziare? Come descrivere questo progetto al quale pensiamo da tanto tempo: la traversata integrale del continente africano da Nord a Sud, tutta in una volta e in un tempo abbastanza limitato vista la portata dell’impresa. Un arco di 80 gradi di latitudine, dai 45° Nord di Milano ai 35° Sud di Cape Town. Dall’inverno all’estate, dal Sahara al Kalahari, dalla sabbia al fango della stagione delle piogge, dalle antiche civiltà mediterranee all’Africa nera dove l’uomo apparve 100.000 anni fa. Insomma un viaggio fino all’altra parte del mondo attraverso quasi 18,000 km di micidiali “strade” africane, monumenti, antiche rovine, animali, popoli, religioni, natura selvaggia, montagne, laghi, fiumi e oceani. Ve lo raccontiamo così.

“…Di Acqua e di sabbia.…” Botswana, Caprivi,Zimbawe 2008

– Posted in: Africa, Africa Australe, Africa Centrale, Resoconti di viaggio

Il sommesso ronfare del motore del Land Cruiser è un sottofondo piacevole, quasi parte di questa immensità che si apre intorno come un abisso…La strada per Mamuno taglia la pianura sterile come una retta perfetta, senza curva alcuna, mentre dai finestrini via via che ci si spinge ad Est il bush di spini lascia campo alla savana di erbe, infinita, un grande mare giallo oro che si perde all'orizzonte.

Mamuno, frontiera; siamo in Botswana, proprio sul margine della depressione del Kalahari meridionale. E la mente sogna le sabbie ambrate che so estendersi a sud, mentre montiamo il campo. La morsa gelida delle tipiche notti desertiche saluta il primo bivacco nei dintorni di Ganzi in una piana cespugliosa che è come un balcone sul baratro di dune del profondo sud. Ma non è che un attimo e le ruote ci portano velocemente a Nord, a costeggiare il margine occidentale del Delta dell’Okavango, il più esteso delta interno del Mondo, 12000 chilometri quadrati di paludi e canali in pieno Kalahari; un universo d’acqua nel cuore del più grande deserto della Terra…e noi ci stiamo andando proprio nel cuore!

Botswana 2004 viaggio di Maurizio Dall’Oglio

– Posted in: Africa, Africa Centrale, Resoconti di viaggio

Percorsi ca.6.500 chilometri con una Toyota Land Cruiser 4.200 diesel, noleggiata alla Just Done It di Capetown, che onestamente non mi sento di consigliare in quanto, per l’esperienza avuta, non reputo all’altezza di altre agenzie.E’ un viaggio tutto sommato facile da organizzare in quanto il Botswana è un paese ben organizzato, bisogna però considerare che è scarsamente abitato ed i parchi sono lasciati veramente al naturale, con gli animali che sono i veri padroni di casa.Nei centri commerciali si trova di tutto, se pur rapportato ai gusti locali. (p es. Coca Cola originale aromatizzata alla vaniglia: da incubo!)