Sahara.it

Sahara.it

il sito dedicato al sahara, alle sue genti ed ai suoi viaggiatori

Medicina

PAN PAN medico a bordo, manuale di pronto soccorso

– Posted in: Medicina, Tecnica

Originally Posted Monday, December 14, 2009 Manuale di pronto soccorso PAN-PAN Autore Umberto Verna - 50 pagine formato 297x210 mm. - Stampa a quattro colori con protezione anti-UV. - Stampa su fogli di polipropilene (impermeabile). - Rilegatura con spirale. - 2 adesivi "operativi" per indicare la cassetta medica e le modalità di chiamata via radio. [...]

Frattura di clavicola Dr. Marco Innocenti

– Posted in: Medicina, Tecnica

La frattura della clavicola è un trauma frequente negli sport da contatto e in quelli dove le cadute sono frequenti, ciclismo, sci, motociclismo, ippica. La maggior parte di esse si verifica infatti in seguito a contrasti o violente cadute sulla spalla o sulla mano ipertesa. Raramente anche un violento trauma diretto alla clavicola può causarne la frattura. Cosa fare come comportarsi in caso di tale incidente.

Puntura da scorpione By Dr.Marco Innocenti

– Posted in: Medicina, Tecnica

Gli scorpioni sono animali tipici delle zone tropicali e subtropicali. Derivano da antichissime ere; risalgono a 400-450 milioni d'anni fa, quindi possono considerarsi tra gli esseri più antichi della terra, in considerazione di questo fa pensare che è un animale capace di adattarsi all'ambiente, molto resistente e tenace, sopporta temperature di oltre 100°C, e temperature sotto zero, si pensa che siano resistenti persino alle radiazioni nucleari. Informazioi utili su come comportarsi in caso di punture.

Malaria by Marco

– Posted in: Medicina, Tecnica

Utili informazioni sulla malaria come riconoscere i sintomi come prevenirle come trattarla e un po di stroia, Il 90% dei casi si verificano nell'Africa subsahariana e quasi tutti i casi di decesso sono dovuti al Plasmodium falciparum. In Africa la malattia è la prima causa di morte; la maggior parte degli altri casi di infezione si verificano nel sud-est asiatico, in Oceania e in America Latina. Di solito il rischio è a una altitudine inferiore ai 1500m s.l.m., ma con condizioni climatiche favorevole ci può essere rischio sino a 3000m s.l.m.

Il colpo di calore By Dr.Marco Innocenti

– Posted in: Medicina, Tecnica

Il colpo di calore è un disturbo della regolazione termica corporea legato ad un blocco della sudorazione causato dalla eccessiva perdita di fluidi organici che a loro volta provocano un innalzamento della temperatura corporea. Si viene a creare così un circolo vizioso: il nostro corpo ormai disidratato, non riesce a produrre sufficiente sudore per refrigerare l’organismo.
Diversi sono i fattori di rischio, alcuni dei quali possono essere presenti quando si viaggia in condizioni estreme, e vanno tenuti presente quanto si sta per intraprendere un viaggio nel Sahara, anche se il basso tasso di umidità che si trova nel Sahara ci mette in parte al riparo……

Disidratazione di Dott. Giorgio Martini

– Posted in: Medicina, Tecnica

L'organismo produce calore durante il lavoro muscolare e per poterlo disperdere in modo efficace produce sudore, evitando in tale maniera pericolosi aumenti della temperatura corporea .Se viene a mancare l'acqua, l'organismo tende a disidratarsi rapidamente, con un brusco calo di rendimento del lavoro muscolare, la comparsa di crampi, sensazione di affaticamento, esaurimento psico fisico, colpo di calore. Il meccanismo della sudorazione , messo in atto dall'organismo per difendersi, realizza un raffreddamento molto efficiente, che però si ottiene attraverso un'altra perdita di liquidi: questi, insieme ai loro sali, vanno parallelamente reintegrati per evitare le gravi situazioni connesse alla disidratazione.

VACCINAZIONI a cura di Marko

– Posted in: Medicina, Tecnica

Sono il mezzo più efficace per difendersi dalle malattie infettive perché forniscono una specifica difesa verso un agente eziopatogenico, stimolando il nostro organismo alla produzione di anticorpi specifici.
I vaccini sono costituiti da piccolissime quantità di microrganismi (virus o batteri) uccisi, attenuati, o solo da una parte di essi (antigeni), progettato in modo da stimolare nel corpo la naturale reazione immunitaria.
Questa difesa è simile a quella che è provocata dalla malattia, ma senza che si sviluppino i sintomi e le complicanze della malattia.