Sahara.it

Sahara.it

il sito dedicato al sahara, alle sue genti ed ai suoi viaggiatori

03 Thailand Ko Phayam the moped island

– Posted in: Sud est asiatico

Primo tramonto sull’isola di Ko Phayam.
First sunset on KO Phayam

L’isola dove siamo approdati è piccola lunga circa 8 km , le strade sono strette e  non ci sono macchine perché non ci passerebbero! Tutti girano in motorino , ed è molto piacevole, la benzina la vendono in bottiglie da Lt. Gli abitanti sono pochi tutti estremamente gentilie quasi tutti lavorano nel l’industria turistica, ci sono bar , ristoranti bungalow, tutto è tenuto bene, la spiagge sono nella maggioranza pulite! L’atmosfera è molto tranquilla, niente musica assordanti, ne party sulla spiaggia, ne grandi barche a motore….non ci sono banche non c’è il veterinario, pochissimi negozi! Ma qui ti sembra di non avere bisogno di niente!Ci sono moltissimi cani che si somigliano tutti ma a differenza di altri paesi sono tutti ben tenuti e ben pasciuti, la comunità li nutre con gli avanzi dei turisti. Ci piace e decidiamo di stare qui un po’ di giorni! Col nostro motorino  possiamo esplorare l’isola in lungo e largo.

A piedi passeggiamo sulla spiaggia e ci godiamo le luci notturne delle barche da pesca sul mare e dei vari ristoranti sulla spiaggia che sono molto particolari e suggestivi .

Una mattina visitiamo un’isola alla quale si può arrivare solo con la Bassamarea e quindi presto al mattino camminiamo su quest’isola quasi deserta e abbiamo La fortuna di vedere un bucero. Che uccello strano e anche un po’ goffo. Lasciamo l’isola prima che salga l’alta marea e torniamo al nostro bungalow per una giornata tranquilla. Forse più tardi incontreremo un’amica italiana che vive qui temporaneamente e conosce la Thailandia molto bene! Ci dara’ Un po’ di suggerimenti per le future avventure!

Private island reachable by feet on low tie

The island where we land is small about 8 km long, the streets are narrow and there are no cars because they would not pass! They all run on scooters, and it is very pleasant, the gas Is sold in old water bottles 35bht a liter. The inhabitants are few all extremely kind, almost all of them work in the tourism industry, there are bars, restaurants bungalows, everything is kept well, the beaches are in the majority clean! The atmosphere is very quiet, no deafening music, not to many beach party, no big motor boats …. there are no banks there is no vet, not sure about doctors either. very few shops! But here it seems you do not need anything! There are many dogs that all look alike but unlike other countries are all well kept and well fed, the community feeds them with the leftovers of tourists. We like it here and decide to stay here for a few days! With our scooter we can explore the island up and down. On foot we walk on the beach and enjoy the night lights of the fishing boats on the sea and the various restaurants on the beach that all have special beautiful handmade Lights!.
 

Buffalo bay

 
 

Un altro bellissimo tramonto su Long beach (2.4 km)
Another beautiful sunset on
Long Beach (2.4k

One morning we visited an island that can only be reached with the low tide and early in the morning we walk on this almost deserted island and we are lucky to see a hornbill. What a strange bird and also a bit clumsy. We leave the island before the high tide and return to our bungalow for a quiet day. Perhaps later we will meet an Italian friend who lives here temporarily and knows Thailand very well! She will give us some suggestions for future adventures!

 
 
 
 
 
 

 

I  granchi creano bellissimi design sulla sabbia , con  palline di sabbia che sparano fuori dai loro buchi dove si nascondono!

Crab design on the sand

Hippies bar sulla spiaggia, bellissima costruzione di legno con bellissime orchidee che crescono nei gusci di noce di cocco.

Hippie Bar on the beach build with drifted wood! Very inspiring! Orchids are everywhere and grow in coconut shells!

Mattina in spiaggia 

Morning on the beach

Il nostro bungalow, semplice ed efficiente

Our bungalow, simple and efficient!

Colazione a base di yogurt di cocco e frutta al ristorante vegetariano dell’isola!Buona ma un po’ pesante!

Delicious breakfast in the local Vegeterian restaurant!

Sagoma di monaco sulla spiaggia
Monk on the beach.

 

Coralli morti , che tristezza
Dead corrals, so sad!

I buceri popolano quest’isola
Hornbills are numerous on the island

Anche lucertole di tutte le misure sono numerose,!
All kinds of lizards!

Il tramonto dal nostro bungalow è sempre il meglio!
Sunset from the bungalow area is the best!

Relax

 

Durian, Durion, Durione

Durante le nostre passeggiate mattutine ci imbattiamo anche in una pianta di Durian. Il frutto con una scorza coriacea con molte punte e originario dell’Indonesia. HA una puzza tremenda quando viene aperto per questo motivo sui mezzi pubblici ne è vietato il trasporto. A parte la puzza tremenda è delizioso. 

During our morning walks we see the durian tree. The fruit has a spiky hard skin with many points and it is originating from Indonesia. When you open it it is really stinky, for this reason you are not allowed to transport it on public transportation vehicles. Smell like hell and taste like heaven is what they say.

 

 

 

Anacardo, Cashew

Altra pianta interessante presente sull’isola e la pianta degli Anacardi, l’anacardo cresce alla base di un frutto che è possibile mangiare , allappa un po’ … sembra sia ricco di vitamine ed altre proprietà, nei frullati va anche bene. Sull’isola ce ne sono ovunque e spesso li trovi sulla strada spiaccicati, attenzione in curva! Il frutto viene raccolto , la parte che contiene la noce staccata essiccata al sole. La fase successiva è rompere la noce e questo viene effettuato con delle macchinette con un pedale.  Lanoce viene posizionata il pedale fa scendere  una sorta di ghigliottina che spacca il guscio con una sorta di cacciavite si finisce di aprire la noce estrarre la parte commestibile. Lungo la strada si possono vedere delle tettoie sotto cui le persone lavorano aquesto processo. 

Another interesting plant on the island and the cashew, the cashew nut grows at the base of a fruit that can be eaten, looks like he’s rich in vitamins and proteins and has other  properties, in the smoothies is good. The trees  are everywhere on the island and often find them on the streets squished, watch out when approaching curve! The fruit is collected, the part that contains nut it’s taken out and put into into the sun to dry. The next step is to break the shell and that is performed with a machine with a pedal, the pedal is put down, and a kind of guillotine brakes the shell,  then the nut is open with a sort of screwdriver and the edible part is extracted. Along the road you can see some roofs under which people work this process.

Spiaggia di conchiglie rosa/buffalo beach pink shell beach

 

Tuttle le “strade” sono in cemento . All “roads” are concrete

 

Low tie on buffalo bay, bassa marea a buffalo bay

 

Frittelle Thai, Thai donuts

 

Mangrovie

Mangrove

Un po’ disorganizzati non siamo riusciti a mettere insieme 10 persone per organizzare una barca per fare escursione di snorkeling, se si recuperano 10 persone si riesce ad affittare una barca e stare in giro dalle 9.00 alle 15.00 per 500bht a testa… sarà per la prossima. 

Oggi ultimi bagni, domani si parte alla volta del parco nazionale di Khao Sok per andare a vedere caverne sul lago. Traghetto , bus, cambio bus per fare parte della 401 la strada che collega le sue coste. Lasciamo perdere prenotazioni con tour operator che chiedono circa 1000bht per il tragitto, i mezzi pubblici  dovrebbero essere frequenti ed economici…

A bit ‘disorganized we could not put together 10 people to organize a boat to make a snorkeling trip, if you find 10 people you can rent a boat and stay around from 9.00 to 15.00 for 500bht each … will be for the next.

Today last swims, tomorrow we leave for the Khao Sok National Park to go to see  caves on the lake. Ferry, bus, change of bus to make part of the 401 , the road that connects 2 sides of the country. Never mind booking tour operators asking about 1000bht for the ride, public transport should be frequent and cheap ..

0 Comments… add one

Leave a Comment